Modello "Business Model"


In generale un modello di business descrive le modalità base di come una impresa crea e distribuisce i propri prodotti e servizi ai propri clienti. Inizia a sviluppare il tuo modello di business utilizzando questo template di esempio.

  • Value Proposition

    Qual è la value proposition della vostra azienda? E ancora più importante, come farà a fornire quel valore alla vostra base di clienti? Focalizzatevi su strategie che contraddistinguono la vostra offerta di prodotti nel vostro mercato. Che cosa vogliono i clienti più di tutto e come può il vostro business ofrrirlo a loro?

  • Segmentare la clientela

    Segmentare la base clienti è una parte essenziale per individuare i canali di vendita critici della vostra impresa. Focalizzatevi su dati demografici chiave, gruppi di età, etnie e generi al fine di suddividere e raggruppare il vostro database di clienti. Da questo esercizio si dovrebbe essere in grado di distinguere tra quei clienti che l'azienda ritiene essere i più importante ed essenziali per la crescita del vostro mercato di riferimento.

  • Canali

    Una volta che hai segmentato la base clienti, ora dovrete decidere su quali canali utilizzare per raggiungere il vostro mercato. Questo potrebbe costringervi a utilizzare più canali. Per esempio, si può scegliere di vendere direttamente ai consumatori finali per alcune linee di prodotto, mentre potreste utilizzare agenti di vendita e distributori per gli altri.

  • Partnership con i clienti

    Che cosa si aspettano i vostri clienti da voi in termini di assistenza e manutenzione per il loro business? Può la vostra impresa raggruppare particolari servizi con la sua offerta di prodotti che potrebbero aiutare a distinguervi dalla concorrenza? Non guardate le vendite come una serie di operazioni singole in cui si cerca di massimizzare il profitto lordo su ogni vendita. Invece, guardate i vostri clienti come potenziali partner e definite quello che serve per mantenere il loro business nel lungo termine.

  • Flussi di entrate

    Definite i flussi di reddito della vostra azienda. Volete generare entrate solo sulle vendite di una determinata linea di prodotti, o volete ottenere entrate anche da servizi essenziali come la consegna e l'imballaggio speciale? Approcciate questo passaggio con la mentalità dei vostri target di clientela. Quanto sono disposti a spendere i vostri clienti, per beneficiare della value proposition della vostra azienda?

  • Risorse chiave

    Quali risorse deve acquisire o procurarsi la vostra azienda per realizzare la sua value proposition? Le sue risorse possono essere la conoscenza del business, le sue competenze, la sua gestione, i suoi dipendenti, o anche i suoi beni materiali quali attrezzature e macchinari. Quali risorse richiede la vostra impresa per realizzare la vostra value proposition?

  • Attività chiave

    Quali sono le attività o le operazioni essenziali per la crescita della vostra azienda? Pensate a quelle attività commerciali in cui l'azienda deve eccellere al fine di soddisfare la sua value proposition. Pensate all'importanza di una filiera ben definita, a venditori correttamente allineati con la produzione e il magazzino. Pensate all'importanza di avere solide partnership con i fornitori e investitori.

  • Partnership chiave

    Chi sono i principali stakeholder con cui interagite? e tra questi quali sono i partner più apprezzati? Quando si cerca di definire gli stakeholder della vostra azienda, cercate di isolare quelle partnership strategiche vitali per il successo della vostra impresa e quelle che sono essenziali nella riduzione del rischio d'impresa. Focalizzatevi sui principali investitori, fornitori e partner. Successivamente, definite la relazione che volete instaurare con la vostra azienda ed i loro ruoli e le responsabilità.

  • Struttura dei costi

    In questa fase si definisce la struttura dei costi della vostra azienda per la vostra value proposition. Quali costi di gestione sono essenziali per produrre e realizzare la vostra value proposition? Come si possono gestire meglio questi costi per ottenere il massimo ritorno? Concentratevi sul tenere separate quelle risorse e attività dove avete bisogno di un forte controllo dei costi. Riduzione dei costi significa che queste attività daranno i loro frutti abbastanza in fretta nel processo produttivo.

  • Dati economico-finanziari


Mostra tutto

© iPlanner.NET site map | about | documentation | terms of service | your privacy